la notte e tornare


quando ti morirÓ la notte splendido giglio
che sorgi da un verde di smeraldo
tra pareti ruvide in un cantuccio antico.
Eccheggiano liane di cristallo infrante,
tacciono i sogni.
Quando ti sveglieranno due spifferi di luce
e i passi tremebondi di un gattino
che comincia la vita?


tra gli scrosci alla vita


piove a scroscio nel buio che avvoltola
ed Ŕ subito eclissi.
Sbracciano i rami al succedersi
degli strazzi di vento,
ma le parole sono piume, echi tra dune.
Cantano i dj una pioggerella di note
sulla carta velina.
L'amore incanta.


the night and return


when will the deep night die?
Splendid lily! Ensconced in your emerald vase
lost between the rough walls
of a hidden corner.
Sounds of broken crystal
broken dreams.
When will the bright light
find you wake you
when will kitten-steps,
light and trembling
shake you wake you?


in the rains to life


outside
heavy rains in the dark
a dark that darkens all.
Branches tossed, tormented
by a vicious, maddened wind,
inside the words,
soft, feathers of love
sifting through the speakers
of a radio.




***

   

To Continue
Back to Previous Page
Home Page